Surprise Me!

Amedeo Minghi - Viktor Lazlo - Vattene amore (français) - 1993

2018-10-18 27 0 2,760 YouTube

Absolutely NO COPYRIGHT INFRINGEMENT INTENDED. All copyrights belong to their respectful owners. This is made purely for entertainment not profit. Didactic use only. Lyrics on screen. Versione francese di "Vattene amore" di Amedeo Minghi e Viktor Lazlo (1993), con testo. Vattene amore: "Vattene amore" è un brano scritto da Amedeo Minghi e da Pasquale Panella e presentato al Festival di Sanremo 1990 dove si classificò al terzo posto. Minghi si esibì in duetto con Mietta, vincitrice l'anno precedente nella categoria "Nuovi". La canzone è un classico brano d'amore, caratterizzato da un forte chiaroscurismo vocale, molto originale nella sua melodia accattivante. Il testo è un apparente non-sense e racconta le difficoltà di una coppia separata dai numerosi viaggi di lui. Rimase particolarmente celebre il ritornello, che utilizzava, come nomignoli fra innamorati, gli insoliti «trottolino amoroso, dudù dadadà», successivamente ripresi dai media e spesso parodiati per indicare un linguaggio da innamorati, eccessivamente zuccheroso e vagamente ridicolo. La canzone fu incisa e eseguita dal vivo anche da Nikka Costa in inglese con il titolo All for the Love, sempre nel corso della manifestazione sanremese. La canzone, uno dei brani più conosciuti in assoluto della musica italiana, ottenne immediatamente un buon riscontro, arrivando terza al Festival. In realtà i risultati del successo del brano si videro soprattutto in termini di vendite e di impatto mediatico. Il brano entrò nella top 20 dei singoli più venduti al quarto posto, ma balzò alla prima posizione la settimana seguente, scavalcando "Uomini soli" dei Pooh, brano vincitore a Sanremo. La canzone rimase in vetta per undici settimane e stazionò stabilmente nella top ten praticamente fino a settembre. Alla fine, il singolo risultò il secondo più venduto in Italia del 1990, dietro soltanto a "Un'estate italiana". Il brano è inoltre molto conosciuto in diversi paesi del mondo, specie in Francia, Benelux, Argentina e Thailandia, senza aver mai beneficiato di una vera e propria promozione. Curiosità Minghi scrisse il brano per Mina e Ornella Vanoni, ma lo affidò a Mietta in seguito ad un provino di quest'ultima. La versione di Vattene amore incisa da Mietta venne scelta per il Festival di Sanremo 1990, ma per motivi organizzativi si decise all'ultimo momento di sostituirla con una nuova versione in duetto con l'autore. Il «trottolino amoroso» nacque da una perifrasi con il «farfallone amoroso» di Mozart, da cui sia il maestro Minghi sia il poeta Panella trassero ispirazione per la stesura del brano. Il «gattino annaffiato» citato nel testo si riferisce invece al gatto della pubblicità Barilla, che si salva grazie alla pioggia. Cover: 1990: Nikka Costa, versione inglese (All for the love), come 45 giri e nella compilation "Sanremo '90"; 1990: Elio e le Storie Tese, versione live 1991: Laura Pausini, con Fabrizio Pausini, nell'album "L'immenso (demo) 1993: Viktor Lazlo, con Amedeo Minghi, in 4 versioni (inglese, francese, spagnola e italiana), nell'omonimo cd single; 1995: Yolandita Monge, versione spagnola (Vete mi amor), nell'album "Yolandita"; 1995: Raymond Lefèvre, versione orchestrale, nell'album "Da troppo tempo"; 1997: Amii Stewart, versione live a Fantastico; 1998: Fabrizio Frizzi, con Mietta, versione live a Domenica in; 2001: Anna Buturlina, con Amedeo Minghi, versione live; 2005: Los Locos, nell'album "Bachata Italiana"; 2009: Malika Ayane, con L'Aura, versione live; 2010: Silvia Mezzanotte, con Marcello Cirillo, versione live a I fatti vostri; 2011: Jang Senato, nell'album "Cantanovanta"; 2013: Dado Moroni, con Mietta, versione live; 2013: Syria, con le White Nymphs, versione live; 2014: Franco Cerri, con Mietta e Elio e le Storie Tese, versione live a Il Musichione 2014: Ivana Spagna, con Massimo Ferrari, versione abbinata a With or Without You degli U2, nell'album "7"; 2015: Marea, con Mietta, versione live; 2016: Teo e le Veline Grasse, versione live; 2016: Marisa D'Amato, versione live; 2016: Hélène Ségara, con Davide Esposito, versione francese (Tant qu'il est temps), nell'album "Amaretti". Viktor Lazlo: Viktor Lazlo, nome d'arte di Sonia Dronier (Lorient, 7 ottobre 1960), è una cantante, attrice e scrittrice franco-belga di origini grenadine e martinicane. Il suo nome d'arte deriva da Victor Lazlo, personaggio del film Casablanca interpretato dall'attore Paul Henreid. Biografia: Dopo aver studiato alla scuola europea di Bruxelles e Mol, Viktor Lazlo fu notata dal produttore belga Lou Deprijck, già membro dei Two Man Sound. Nel 1985 ebbe il suo più grande successo nel mondo francofono, con la canzone Canoë rose e nel 1987 con il pezzo intitolato Breathless. Nel 1987 ha inoltre presentato l'Eurovision Song Contest 1987 che si svolse in Belgio. Nel 1993 sostituisce Mietta nella promozione internazionale di Vattene amore, duettando così con Amedeo Minghi. Viktor Lazlo è anche un'attrice ed una scrittrice.